Giardinoweb
Sorbe

Buongiorno care amiche e amici di Giardinoweb dalla vostra Antonietta e benvenuti nel mio spazio dedicato alla cucina. Continuo a fare marmellate, oggi proviamo quella di Sorbe.



Prima di tutto ti informo che le sorbe appena raccolte hanno la buccia giallo-dorata, ma sono immangiabili; solo quando assumeranno tonalità brune la loro polpa sarà diventata zuccherina.

Ora passiamo a fare la marmellata.

A mano a mano che sbucciate le sorbe e le mele spruzzatele con il succo di limone affinché non diventino scure.

Versate la frutta nel recipiente di cottura, aggiungete lo zucchero e fate cuocere a fuoco lento, mescolando spesso con un cucchiaio di legno fino a quando il composto ha raggiunto la densità giusta: quando, cioè, sollevando il cucchiaio, si stacca formando grosse "gocce".

Una volta raffreddato, invasate avendo cura di non lasciare spazi vuoti (agitate ogni tanto il vasetto affinché la marmellata si compatti bene); riempite il contenitore fino a 2 cm dall'orlo e chiudetelo ermeticamente.

Potrete utilizzarla dopo quattro settimane e, chiusa, si conserverà per cinque-sei mesi (meglio se tenuta al buio).

Un caro saluto da Antonietta ūü§©

Puoi mandarmi le tue ricette scrivendo a "Il giardino in cucina" info@giardinoweb.org

Segui la nostra nuova pagina e il canale

Giardino in cucina
Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.