GiardinoWeb

Se vi piace avere nel vostro giardino un po' di piante di Delphinium perenni dalle vistose infiorescenze blu o celesti o rosate vi consiglio di prepararvele per mezzo del seme, che del resto è il mezzo più facile per ottenere soggetti vigorosi e ben fioriferi.

Si può, è vero, anche acquistare le piante presso qualche vivaista di piante perenni, ma i risultati non sono sempre soddisfacenti, essendo i Delphinium piante assai delicate che non sempre sopportano bene i trapianti. Dunque, premunitevi di buon seme, di sicura germinabilità e di buona forza germinativa.

I semi vanno affidati in terrina ad un substrato piuttosto leggero, costituito da due parti di terra d'Erica, una parte di torba, una di sfatticcio di letame e una di sabbia.

I semi vanno messi non molto fitti e in ogni caso vanno poco interrati.

Delphinium

Per una buona nascita bisogna che le terrine siano coperte da qualcosa che le mantenga al buio, giacché è cosa certa che i semi germinano molto meglio in assenza di luce.

Basta, il più delle volte, mettere sulle terrine un foglio di carta scura, grossa tipo cartoncino per intenderci.

Mantenete poi la giusta umidità ed una temperatura non molto elevata.

La nascita avviene normalmente in 20-25 giorni, e poiché è quasi contemporanea, si provvederà a dar luce perché i germinelli non crescano deboli e filati.

Nello stesso tempo si arieggerà per evitare gli attacchi di muffa grigia, alla quale purtroppo i Delphinium vanno molto soggetti.

Delphinium
Consigli
by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *