Giardinoweb

Hai già piantato i tuoi tulipani? In realtà il periodo giusto  è quando incomincia a fare veramente freddo, metterli a dimora troppo presto si avrebbe una crescita precoce e questo andrebbe evitato.

I tulipani provengono da zone montuose della Turchia dove certamente il freddo è, per così dire, di casa. Sono tra i bulbi più famosi del pianeta e la loro seconda patria è stata e lo è tuttora l’Olanda. Più della metà della loro coltivazione viene usata come fiori da recidere, il resto, come fiori per aiuole e grandi vasi da giardino.

Dopo l’Olanda è sicuramente l’Inghilterra la più grande nazione dove essi vengono coltivati. Come dicevo, hanno viaggiato per secoli grazie a commercianti che attraversavano la lunga Via della Seta, in quei luoghi sconfinati come la grande catena del Tien Shan che corre dalla Cina fino alla Turchia.

Erano apprezzati in modo particolare dai Sultani, dove i giardini dei loro palazzi erano luoghi importanti per mostrare la loro grandezza. Sono stati i giardinieri di corte ad iniziare le prime selezioni di tulipani con esperimenti che portarono nuove tipologie di colore.

 Per i popoli orientali esso simboleggia il loro dio, in quanto il bulbo porta un solo fiore quindi Allah. Piastrelle in forma altamente stilizzata, raffiguranti questi fiori, decorano le pareti di molte moschee.

 

Tulipani

Tra le centinaia di specie di Crisantemi conosciuti nel mondo, è oggi di moda, per la decorazione di terrazze giardini, il tipo chiamato "coreano ". Del crisantemo tradizionale questi fiori hanno solamente il nome, l'aspetto è diversissimo. Si tratta di piante perenni molto ramificate che raggiungono altezze varianti dai 70 ai 90 cm.

I loro magnifici colori giallo, rosa antico, rosso, arancio e lilla sono in grado di rallegrare per almeno due mesi giardino e terrazzo. I "coreani" si adattano a qualsiasi clima, perché sono molto rustici e molto resistenti. Le piantine già pronte per essere sistemate sul balcone si possono trovare dal floricoltore dal mese di Aprile in poi.

L'unico lavoro da fare è interrarle nel luogo desiderato ricordando che richiedono una posizione soleggiata, terreno ben smosso e concime in abbondanza. E' utile eseguire la cimatura, cioè eliminare tutti i piccoli boccioli inferiori per dare la possibilità alla pianta di produrre fiori più grossi.

 

Tulipani

 

 

 

 Visita la nostra pagina Instagram e nostro canale youtube  di GIARDINOWEB.

by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *