Aster novi belgii ‘Coombe Violet’

Il Fiore Tardivo che Accende il Tuo Giardino d’Autunno

Carissimi appassionati di giardinaggio,

Tra le circa 250 specie che compongono il vasto genere degli Aster, tra le più affascinanti e amate sono sicuramente l’Aster novae-belgii e l’Aster novae angliae. Queste piante perenni, capaci di formare densi cespugli, sono considerate tra le scelte più tradizionali e affidabili nel mondo del giardinaggio nazionale. Ma oggi vogliamo mettere in luce una varietà particolare: l’Aster novi belgii ‘Coombe Violet’.

Origini e caratteristiche

L’Aster novi belgii, originario delle regioni orientali dell’America del Nord, è una pianta affascinante sotto molti aspetti. Le sue foglie, di un verde intenso, possono raggiungere anche più di 10 centimetri di lunghezza, conferendo un aspetto vigoroso e vitale alla pianta.

Ma è soprattutto la fioritura dell’Aster novi belgii ‘Coombe Violet’ a catturare l’attenzione. Questa varietà tardiva raggiunge il massimo splendore quando inizia a fiorire in ottobre, portando un tocco di colore al tuo giardino proprio quando l’estate sta volgendo al termine. I suoi fiori, doppi e di colore variabile tra il rosa e il violetto, sono molto grandi e si presentano in ricchi corimbi terminali. Un dettaglio affascinante è che essi si richiudono delicatamente la sera, mantenendo questo comportamento anche quando vengono recisi e inseriti in un bouquet.

Utilizzo e Manutenzione

Grazie ai suoi imponenti 120 centimetri di altezza, l’Aster novi belgii ‘Coombe Violet’ può essere utilizzato come elemento di fondo in una bordura fiorita, creando uno stupefacente contrasto con altre piante. Questa varietà aggiungerà un tocco di eleganza autunnale al tuo giardino e attirerà l’attenzione di chiunque vi metta piede.

Tuttavia, come ogni pianta, richiede una certa cura. Le chiocciole e le lumache, per esempio, sono spesso attratte dalle foglie degli aster. Per proteggere le tue piante, crea un cerchio di cenere di legna intorno a loro o utilizza un prodotto lumachicida a contatto. In questo modo, potrai preservare la bellezza di questa varietà senza preoccuparti degli ospiti indesiderati.

In conclusione, l’Aster novi belgii ‘Coombe Violet’ è una scelta eccezionale per chi desidera ravvivare il proprio giardino in autunno con fiori dall’aspetto straordinario. La sua fioritura tardiva, la magnifica tonalità dei suoi petali e la sua resistenza lo rendono una pianta da giardino imperdibile. Aggiungi un tocco di viola al tuo spazio verde e goditi la bellezza dell’autunno con questa varietà di aster.

Scheda di coltivazione

🌞 LUCE: Gli Aster novi belgii ‘Coombe Violet’ amano essere esposti al sole ☀️ o in posizione di mezz’ombra 🌤️. Assicurati di offrire loro queste posizioni preferite.

💧ACQUA : Durante l’estate e quando le temperature sono elevate 🔥, mantieni il terreno costantemente umido, ma evita di inzupparlo o lasciarlo seccare completamente. 💦

🏞️TERRENO : Assicurati che il terreno sia ben drenato per evitare la formazione di marciumi radicali. Deve essere fresco, fertile e ricco di sostanza organica 🌱.

🌡️ CLIMA E TEMPERATURA: Gli Aster novi belgii ‘Coombe Violet’ sono robusti e non temono né il caldo estivo né il freddo invernale. Puoi coltivarli con successo all’aperto, che tu abbia un giardino 🏡 o un terrazzo 🏙️, in tutte le regioni italiane 🇮🇹.

🌼 CONCIME: Per mantenere la tua pianta sana e fiorita, distribuisci nell’acqua di bagnatura un fertilizzante liquido universale 🌿 una volta ogni tre settimane, iniziando dalla formazione dei capolini e continuando fino alla fine della fioritura 🌸.

🌱 RIPRODUZIONE: Per rinnovare la tua aster novi belgii ‘Coombe Violet’, dividi i cespi ogni anno a partire dal secondo anno, preferibilmente in primavera 🌼. Ricorda di conservare e ripiantare solo le porzioni sane e ricche di germogli che si sono formate all’esterno del cespo originario e che sono ancora morbide, a differenza di quelle più interne, che possono diventare legnose e dure 🌿.

🪴 IN VASO CON BULBI FIORITI: Se desideri coltivare l’Aster novi belgii ‘Coombe Violet’ in vaso con bulbi fioriti, assicurati che il terreno sia ben drenato e segui le stesse raccomandazioni di luce, acqua e concime per una crescita sana e vigorosa 🌷 .

Non vediamo l’ora di vedere come integrerete questa meraviglia nel vostro giardino. Buon giardinaggio!

Rimanete connessi con GiardinoWeb per altre informazioni preziose sul mondo delle piante e del giardinaggio.

Share this article
Shareable URL
Prev Post

Frittata alle Alici con Pomodorini

Next Post

Vi parlo dell’Aglio Orsino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read next

Rosai

La rosa, regina incontrastata delle piante ornamentali, oltre ad essere una fra le piante più affascinanti e…

La Rosa di Natale

Conosciuta anche con il nome di elleboro nero, resiste alle temperature più rigide e sa donare un tocco di…