Giardinoweb

Per anni gli aster sono, molto probabilmente, considerati adatti solo a giardino vecchio stile, ma ora qualcosa sta cambiando!

Ho notato che molti designer di giardini ora includono gli Aster o,
le margherite di San Michele, nei loro schemi  per dare un tocco affidabile e colorato nelle aiuole di fine estate che, dureranno fino all'autunno inoltrato. E se conosci solo gli astri come un fiore lilla, probabilmente il più comune, preparati a essere sorpreso. Ci sono nuove favolose varietà che ben si adattano a un giardino moderno, con colorazioni che vanno dal rosso al ricco viola fino al blu, tutti con un occhio giallo dorato o arancione.

La serie Island è una nuova collezione di astri compatti con masse di fiori che crescono fino a 40 cm di altezza.

I fiori di Symphyotrichum novi-belgii "Tonga" sono viola brillante, "Samoa" sono viola-rosato, mentre "Barbados" sono viola-malva.

Per qualcosa di più rilassante e neutro, "White Ladies" è una varietà più alta, che raggiunge i 90 cm, con fiori bianchi puri.

E non sottovalutare nemmeno il classico schema di colori blu lavanda: Aster frikartii "Mönch" ha fiori grandi con un centro giallo pulito su steli alti fino a 90 cm che raramente necessitano di picchettamento e illumineranno i tuoi "angoli" autunnali.

 

Aster

Tutte queste varietà hanno un lungo periodo di fioritura e sono resistenti, affidabili e facili da coltivare.

Potresti aver sentito dire che gli astri sono inclini alla malattia dell'oidio, un fungo sgradevole che può influenzare la crescita. Ma non c'è nulla di cui preoccuparsi in quanto è facilmente superabile aggiungendo molta materia organica che trattiene l'umidità al terreno per evitare che si secchi e annaffiando intorno alle piante piuttosto che sopra di esse.

Le varie altezze degli Aster ci aiutano a scegliere se metterli nella parte anteriore dell'aiuola o nella zona posteriore, ci sono varietà molto compatte che vanno benissimo in vaso. Tutti gli Aster sono carichi di polline e nettare amatissimi da  farfalle, api e altri insetti.

Aster
Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.