Giardinoweb

 

L'uso ponderato dei rampicanti nei giardini è una pratica che dovrà diffondersi nei giardini odierni e futuri, caratterizzati da dimensioni limitate; Il giardino dovrà diventare, cioè, sempre più verticale. Ma non basta limitarsi ad addossare la pianta a tutori occasionali per creare un verde verticale, poiché lo studio sulla «carta» di visuali, prospettive, nicchie e confini dovrà essere accompagnato da tecniche adeguate che uniscano la resistenza al valore ornamentale. Quindi, nel caso si usi l'edera, sarebbe un errore molto grave limitarsi ad appoggiare tale rampicante, tenace, legnoso e pesante, alla rete metallica esistente di confine o al muro, poiché significherebbe danneggiare queste strutture in breve tempo. La comune rete elettrosaldata è un sostegno robustissimo e di aspetto «neutro», nel senso che pur non essendo dotata di attributi estetici non è neppure sgraziata. Prima della posa in opera, la rete va sottoposta alla zincatura ed eventualmente alla verniciatura, anche se quest'ultimo lavoro non è quasi mai necessario. E' opportuno conoscere le dimensioni standard delle reti in commercio e cercare di adeguarsi a queste per evitare costose adeguamenti che dovranno essere effettuati a mano.

giardino verticale

 

Di solito, si trovano in moduli di centimetri 200 x 200, con maglie di dimensioni diverse, quali, ad esempio centimetri 10 x 10, centimetri 20 x 20, etc. La rete va sostenuta con paletti in ferro zincato e verniciato; Questi possono essere solidali con il plinto in cemento, e quindi inamovibili, o avvitati alla base, alla fine di poterli estrarre in caso di necessità. L'ultima soluzione è dispendiosa e va adottata solo nel caso in cui si preveda di dover smontare questa recinzione. Se la rete è preceduta dal prato e se è possibile scegliere, è opportuno piantare i rampicanti dietro alla rete stessa, per poter sfalciare l'erba senza preoccuparsi di danneggiare le piante; lungo la fila è necessario però predisporre l'impianto di irrigazione e il telo pacciamante. Qualora si debba coprire un muro, non è necessario impiegare la rete elettrosaldata, bensì saranno sufficienti dei paletti in ferro zincato sui quali vengono tesi dei cavi in acciaio. I paletti potranno essere posti nel terreno, per una copertura uniforme della parete muraria, oppure essere infissi nel muro, nel caso in cui si voglia dare ai rampicanti una forma di allevamento particolare, quale ad esempio quella a ventaglio.

giardino verticale

 

 

 

 Visita la nostra pagina Instagram e nostro canale youtube  di GIARDINOWEB.

by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *