Giardinoweb
Asparagi

Buongiorno care amiche e amici dalla vostra Antonietta.

Una ricetta facilissima quella che vi propongo oggi, di sicura resa per valorizzare non solo le punte ma anche i gambi degli asparagi!


                 PROCEDIMENTO


Pulite e lessate in acqua salata 500 g di asparagi badando che le punte restino fuori dall'acqua. Separate con un coltellino le punte dai gambi tenendo entrambi in frigorifero. Frullate i gambi degli asparagi con 4 cl di latte e altrettanta panna. Fate insaporire le punte nel burro, poi aggiungete il frullato e salate poco. Lessate 400 g di fettuccine all'uovo nella stessa acqua di cottura che avete utilizzato per gli asparagi, scolatele e conditele con crema e le punte di asparagi. Servite con una leggera spolverata di noce moscata e una grattugiata di pecorino stagionato.

Verdi, rossi o bianchi, gli asparagi hanno tutti bisogno di una preparazione di base. Lavateli in acqua corrente, raschiatene i gambi con un coltellino e legateli insieme con il filo gastronomico. Andranno poi eliminate le estremità dei gambi. Mettete il tutto in una pentola alta e profonda piena d'acqua bollente e salata (meglio ancora una asparagera dotata di cestino estraibile) facendone sporgere le punte e fate bollire per 10-15 minuti circa (per asparagi molto grossi anche 20 minuti).

 

Puoi mandarmi le tue ricette scrivendo a "Il giardino in cucina" info@giardinoweb.org

Segui la nostra nuova pagina e il canale

Giardino in cucina
Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.