L’Ortensia: signora dei giardini.

Ciao a tutti, oggi voglio parlarvi di una pianta che amo molto: l’ortensia.



L’ortensia è un fiore bellissimo, che può avere diversi colori a seconda del pH del terreno. Per esempio, se il terreno è acido, l’ortensia sarà blu o viola, mentre se è basico, sarà rosa o bianca. Ma come si coltiva l’ortensia? Ecco alcuni consigli per avere un’ortensia sana e rigogliosa.

Innanzitutto, scegliete un luogo ombreggiato o semi-ombreggiato per piantare l’ortensia. Questa pianta non ama il sole diretto, che può bruciare le sue foglie e i suoi fiori.

Poi, preparate il terreno con del terriccio universale arricchito con del concime organico. L’ortensia ha bisogno di un terreno fertile e ben drenato, che non ristagni l’acqua.

Quindi, innaffiate l’ortensia regolarmente, ma senza esagerare. L’ortensia ama l’umidità, ma non sopporta il ristagno idrico. Controllate che il terreno sia sempre umido, ma non bagnato.

Ortensiahttps://youtu.be/uWgTPAlhX-A

Alla prossima!

OrtensiaInstagram e il canale YouTube  di GIARDINOWEB.

Share this article
Shareable URL
Prev Post

Come preparare gli spaghetti alla carbonara.

Next Post

La rosa: il fiore del mese di maggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read next

Gelsomino azzurro

Dall'inizio dell'estate all'autunno, grappoli di fiori celesti appaiono tra il fogliame verde lucido, si tratta…