GiardinoWeb

Oggi andremo a fare delle buonissime frittelle di mele tipiche della Valle D'Aosta, quindi come sempre, Mani in pasta!

Procedimento

Mettete a bollire dell’acqua salata e lessatevi le patate. Sbucciatele e setacciatele, raccogliendo la purea in una ciotola e aggiungete il burro fuso, la farina, le uova sbattute con un pizzico di sale e un pizzico di vanillina. Mescolate accuratamente il composto, rendendolo più morbido con 1-2 cucchiai d’acqua, quindi lasciatelo riposare per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, sbucciate le mele, tagliatele a fettine e copritele con zucchero e cannella, bagnatele con il vino e lasciatele marinare per mezz’ora. Terminata la marinatura fatele cuocere fino a quando saranno disfatte. Riprendete la pasta e spianatela in una sfoglia sottile e ritagliata in dischetti di circa 7 cm di diametro; farcite con un cucchiaio abbondante di composto alle mele. Ripiegateli su se stessi a mezzaluna, inumidite i bordi e sigillate con cura. Fateli friggere in abbondante olio bollente fino a doratura. Scolate le frittelle e fatele asciugare brevemente su carta paglia o assorbente. Servitele spolverizzate con zucchero a velo.”

Il giardino in cucina
Consigli
by:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *