Giardinoweb

Buongiorno cari amici!

 



È stato il genere di orchidee più popolare e uno dei più facili da far crescere in ambiente fresco.

Il Cymbidium vuole temperature diurne di circa 16 °C e notturne di circa 10 °C; tollera variazioni,
ma non fiorisce altrettanto bene.

Vuole terriccio ben drenato e un rinvaso ogni 2 o 3 anni dopo la fioritura solo se il vaso è colmo di radici .
Annaffiate bene quando il terriccio è quasi asciutto e fate scolare.

Se, come il mio si trova in cucina ma ho anche il caminetto quindi un ambiente abbastanza asciutto, collocate il vaso su una vaschetta con argilla espansa umida per impedire che gli apici delle foglie imbruniscano.

Cymbidium

I cymbidium sono tra le orchidee più facili da coltivare per la loro rusticità e tolleranza alle basse temperature: si possono infatti coltivare all'aperto nelle regioni più temperate d'Italia dove fioriscono senza strutture di protezione, purché siano soddisfatte le richieste di elevata luminosità e apporto nutrizionale.

Durante l'estate le migliori condizioni di luminosità si ottengono all'esterno, proteggendo le piante con una rete ombreggiante.

Durante l'inverno le condizioni di luce sono più critiche, soprattutto negli appartamenti, dov'è necessario collegare le piante davanti ad una finestra orientata a sud.

Le temperature per il cymbidium sono molto importanti: notte estive fresche(15 °C) promuovono una buona fioritura in autunno.

Le piante vanno mantenute all'aperto durante la stagione estiva, fino ai primi freddi autunnali; qualche ora a valori intorno allo zero non provocano danni severi.

Al ritiro delle piante in casa è importante scegliere una posizione luminosa ma non troppo riscaldata poiché, per evitare la caduta dei boccioli fiorali, non si devono superare i 10 - 12 gradi centigradi.

Per oggi mi fermo quì ma se avete domande in merito alla coltivazione del Cymbidium non esitare a scrivermi a:  info@giardinoweb.org

Cymbidium

 

 

 

 Visita la nostra pagina Instagram e nostro canale youtube  di GIARDINOWEB.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.